NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Photo Album Flickr

Chi è online

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online

Contatti

Presidente:

Stefano Di Stefano

Vicepresidente:

Francesco Sciarra

Segreteria:

Giovanna Gualtieri

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Protezione Civile:

Felli Luigi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sala Operativa Regionale:

Valerio Falciatano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Formazione:

Pierangelo Belardi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comunicazione:

Wieruszka Sporys

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Adozioni Internazionali:

Cinzia Morelli

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ANPAS Abruzzo Giovani:

Stefano Delli Compagni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Meteo Abruzzo

Rinnovato il Consiglio Regionale Anpas Abruzzo

Stefano Di Stefano presidente del Comitato Anpas Abruzzo

L'Aquila, 16 giugno 2019. Si è tenuta presso la sala Aula magna del Centro di Servizio per il Volontariato l'Assemblea Regionale elettiva del comitato Anpas Abruzzo. 

All'ordine del giorno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale.

Di seguito i nominativi dei neoeletti consiglieri regionali:

Di Stefano Stefano - presidente

Gualtieri Giovanna

Belardi Pierangelo

Di Carlo Carmine

Falciatano Valerio

Sciarra Francesco

Danesi Gianni

Castagna Biagio

Felli Luigi

Delli Compagni Stefano

Picchi Mariani Loreto

 

Le parole di Stefano Di Stefano:

Cari Presidenti, Delegati, Volontari

permettetemi anzitutto un saluto e riconoscenza a Serafino che mi ha preceduto in questa carica, per  il suo brillante ed ineguagliabile spirito di abnegazione, consentendo ad ANPAS Abruzzo l’innalzamento al suo sapere ed al suo fare a carattere nazionale, nonostante rappresenti una piccola Regione.   

Inizio questa nuova esperienza come Presidente Regionale ANPAS Abruzzo, scusandomi se oggi non intervengo su argomenti di lavoro del Movimento, ma preferisco prendere immediatamente contezza della situazione ed essere più consapevole delle priorità da affrontare.

E’ un grandissimo onore per me quello di essere il rappresentante di tutti voi, Volontari, Soci ed Associate di ANPAS Abruzzo.

Come molti sanno, sono cresciuto come volontario nella CROCE BIANCA Onlus TERAMO e, nel corso degli anni (21), ho avuto modo di conoscere tutte le realtà Associative in quanto ne sono stato Presidente Generale per ben 9 anni. Conosco, sebbene in forma moderata, le realtà di voi Associate grazie agli incontri per la formazione di autisti/soccorritori.

Saranno significativi i punti che caratterizzeranno questo periodo di lavoro del Comitato Regionale ANPAS Abruzzo.

Anzitutto, l'ascolto dei Volontari. Un'Associazione può crescere forte solo se i suoi membri hanno consapevolezza e contezza delle scelte che vengono attuate e del diritto-dovere di esprimere la propria opinione. Solo così si può lavorare per obiettivi chiari e condivisi.

Il Presidente Regionale esiste perché c'è una Regione, ci sono le Associate, i Soci  e, soprattutto, ci siamo noi volontari: esserci sarà mio dovere e sarà anche una gioia.

Mi impegnerò affinchè ogni Associata sarà legata l’una all’altra, senza alcuna sottomissione, rispettando i valori fondamentali del nostro Movimento – libertà, uguaglianza, fraternità e democrazia, perché solo in questo modo si possono raggiungere obiettivi che daranno lustro al Movimento e, soprattutto, sostegni alle comunità del territorio abruzzese.

No ad individualismi, se si fa parte di un Movimento si accettano regole e condizioni che, comunque, saranno stabilite e condivise da tutti noi, senza creare irragionevoli divisioni.

In secondo luogo, la pianificazione.

Il Comitato Regionale opererà secondo un piano d'azione e di sviluppo che avrà la duplice finalità di supportare le Associate dell’Abruzzo nelle attività che rientrano tra obiettivi strategici.

Alcune sfide da affrontare insieme:

  • la diffusione della formazione sanitaria deve rientrare prepotentemente nell'agenda delle nostre Associate. ANPAS deve fare prevenzione, deve formare ed educare.

Conseguentemente devono essere formati molti più Volontari, sia come Monitori, sia come Animatori delle iniziative promosse e sia come Istruttori;

  • l'impiego dei Volontari all'interno del sistema 118 Abruzzo deve essere possibile e la formazione riconosciuta;
  • bisogna massimizzare la formazione in materia di protezione civile e la composizione di squadre con competenze sia di primo intervento che di seconda emergenza e supporto sociale;

(su questo punto sarò fortemente determinato affinchè si formi vera e propria sinergia tra le forze operanti, con il coinvolgimento anche di Associazioni esterne all’ANPAS, al fine di creare proselitismo a vantaggio del Movimento e delle comunità)

  • occorre continuare a favorire la conoscenza delle innovazioni che il decreto del riordino del 3^ Settore ha comportato, organizzando momenti formativi sul nuovo regolamento e sugli obiettivi strategici dell’ANPAS;
  • promuovere i campi scuola presso ogni Associata, quale “scuola” e “dinamismo” propedeutici al volontariato.

Si tratta di obiettivi ambiziosi e necessari che segnano una importante continuità con il passato ed elevazione ad importanti traguardi.

Naturalmente, le azioni che vedranno protagonista il Comitato Regionale ANPAS Abruzzo necessitano di una squadra affiatata ed al servizio del territorio. Una squadra composta:

  • da Voi Presidenti che sarete costantemente consultati nella fase di analisi ed in quella di verifica; fare gruppo con voi e far tesoro della vostra esperienza sarà per me un onore;
  • da Delegati,Tecnici competenti e disponibili, che consentano a quanti più Volontari possibile di poter dare il proprio contributo, crescere e formarsi. È mia volontà coinvolgere persone nuove, per favorire un sano ricambio nei ruoli. Ringrazio, a tal proposito, coloro iquali hanno operato finora.

Sono consapevole dei mille problemi che abbiamo e che, spesso, ci impediscono di svolgere il servizio in maniera serena; ma conosco bene la perseveranza che ci contraddistingue e che ci consentirà di essere orgogliosi di ANPAS e di quanto faremo per le comunità dell’Abruzzo.

Consentitemi, infine, un caloroso saluto a tutto il personale dipendente ed a voi Volontari, donne e uomini di ANPAS.

Un caloroso abbraccio a voi tutti."

 Stefano Di Stefano

presidente Anpas Abruzzo


Io non rischio

Bilancio Sociale 2015

News ANPAS

Seguici su Facebook..!!

Contatore Visite

428542
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Ultimo Mese
Totale
126
128
1752
3850
4848
428542